Tre musei
per la prima volta insieme
Seta, Vetro e Ceramica
prendono vita
Un progetto per i giovani
e il territorio

ULTIMI AGGIORNAMENTI


logo_003

SeVeC

Tre luoghi dal fascino non comune – Il Museo della Ceramica di Mondovì, il Filatoio Rosso di Caraglio e il Museo dei Vetri e Cristalli di Chiusa Pesio – portatori dell’eredità culturale e materiale degli storici distretti industriali di ceramica, seta e vetro del Piemonte meridionale si uniscono per dar luce a una nuova realtà.

SeVeC è un unico polo culturale incentrato sulle arti applicate, che punta a riportare in vita il DNA produttivo delle tre realtà da cui nasce per offrire opportunità di fruizione ed esperienze inedite.

Workshop formativi, laboratori produttivi attrezzati con tecnologie tradizionali e digitali, cicli di conferenze su temi innovativi sono tra le principali attività che hanno l’obiettivo di attrarre comunità professionali di artisti, artigiani, makers, designer e inventori, nonché studenti di settore e giovani alla ricerca di una professione, stimolandoli a sviluppare progetti individuali e comunitari legati al mondo della seta, del vetro e della ceramica.

SeVeC trova nell’essenza stessa dei siti da cui nasce, l’ispirazione per tornare a realizzare la missione di genius loci che da sempre li ha contraddistinti.

COSA FACCIAMO


Per la prima volta insieme, il Museo della Ceramica di Mondovì,  il Museo dei Vetri e Cristalli di Chiusa di Pesio e il Filatoio Rosso di Caraglio, presentano SeVeC: un nuovo polo culturale incentrato sulle arti applicate, per riportare in vita l’essenza produttiva dei tre siti per offrire un prodotto innovativo e contemporaneo, rivolto soprattutto alla formazione dei giovani.

3 LUOGHI FANTASTICI

SeVeC è un progetto innovativo e contemporaneo,

ispirato a una storia d’eccellenza

SeVeC

Ente capofila
Fondazione Museo della Ceramica di Mondovì

DOVE SIAMO

SeVeC c/o Il Filatoio
via Matteotti 40
120123 Caraglio (Cn)

Contatti

T +39 0171 610 258
M info@sevec.it

SeVeC Social